Artrosi primaria e post-traumatica

   

L’artrosi post-traumatica è una condizione patologica derivante da una causa locale che abbia creato un danno non riparabile o alterato il normale funzionamento di una articolazione. Tale patologia si manifesta anche quando osso e/o cartilagine non guariscono perfettamente.

L’artrosi primaria è una patologia degenerativa invalidante e cronica che colpisce la cartilagine articolare consumandola e causando dolore e perdita di mobilità. Tale patologia può insorgere spontaneamente oppure come conseguenza di altre malattie o postumi di un trauma.


Sintomi

Tra i sintomi vi sono:

  • dolore acuto nella sede della lesione,
  • possibile rossore e gonfiore in corrispondenza dell’articolazione
  • limitazione funzionale

Trattamenti

Tra le principali terapie conservative, vi sono:

  • Raggi infrarossi (preparazione al massaggio e alla kinesi)
  • Massoterapia
  • Kinesiterapia prima passiva, poi attivo assistita ed infine attiva
  • Tecarterapia
  • Laserterapia
  • Ultrasuoni
  • Magnetoterapia
  • Ionoforesi
  • Diadinamica
  • T.E.N.S
  • Elettrostimolazioni

Qualora il dolore e la situazione del paziente siano più critiche può risultare necessario un intervento chirurgico in artroscopia per eseguire una “pulizia” nel caso di una lesione locale non estesa, oppure, nel caso di un processo artrosico generalizzato, effettuare una sostituzione delle superfici articolari vale a dire un intervento chirurgico di protesi di caviglia